talia trading

Cosa sono i pattern?

Il concetto generico di "pattern di prezzo" e' piuttosto semplice, ma per essere compreso bene occorre che vi sia familiare il concetto di "grafico a barre", che e' il modo standard usato per mostrare i pattern di un titolo.

Se avete dubbi in proposito non procedete nella lettura: fate click qui per una semplice e rapida spiegazione del grafico a barre.

Esaminiamo ora con attenzione il grafico di un titolo qualsiasi, preso in due periodi diversi:

novembre 2002 aprile 2003

Si tratta di due andamenti di borsa molto diversi. Analizziamo pero' gli ultimi quattro giorni di contrattazioni: anche se a occhio sembrano abbastanza diversi, in realta' rappresentano uno dei tanti pattern conosciuti e quindi, da un punto di vista dell'analisi matematica, si assomigliano in realta' moltissimo.

Infatti il tipo di movimento che fatto dal titolo segue dei criteri piuttosto simili: ecco, questo e' un pattern (uno dei tanti...), e cioe' la ripetizione nel tempo di un certo tipo di movimento del prezzo.

Ma tutto questo, a occhio, non si nota. Vediamo quindi come il software P Scan mostrerebbe questo grafico:

novembre 2002 aprile 2003

Il tutto corredato anche dall'indicazione del nome del pattern, del fatto che si tratta un pattern rialzista, del valore calcolato di ingresso sul mercato per il giorno dopo, e del valore di stop a cui chiudere l'operazione in caso di esito negativo.

Vediamo ora cosa e' successo al titolo, dal giorno seguente a quello in cui si e' verificato il pattern in questione:

novembre 2002
aprile 2003

Interessante: in entrambi i casi il titolo e' salito, dopo che si e' verificato il pattern che abbiamo scoperto. A questo punto e' normale chiedersi: se lo stesso pattern si verificasse ancora, sullo stesso titolo, cosa succederebbe ai prezzi il giorno dopo?

Spiacenti, il futuro non e' scritto: nessuno puo' rispondere con certezza a questa domanda.

Ma se (a titolo di esempio) esaminassimo con attenzione il titolo, cercando tutte le volte che si e' verificato quel determinato pattern, e scoprissimo che nel 70% delle volte il giorno dopo le quotazioni sono salite, allora potremmo supporre che anche questa volta, con una certa probabilita', il titolo salira' cosi' come ha fatto nei casi precedenti.

E se il titolo non sale? Occorre essere tempestivi e chiudere la posizione, se vengono raggiunti i livelli di Stop che P Scan segnala.

Il segreto di un buon successo sta proprio nel rispetto rigoroso di questa strategia: entrare sul mercato a seguito della presenza di un pattern, che ci suggerisce una certa probabilita' di successo, ma chiudere immediatamente la posizione, sui livelli di Stop segnalati dallo scanner, nel caso in cui il movimento del titolo non sia quello auspicato.

Traderlink - via IV Giugno 84 - Repubblica di San Marino - info@taliatrading.com